aprile 16, 2022

Pop cristiano made in Reggio

1650192227622_newslide.jpg

L'edizione del Carlino Reggio (con richiamo in copertina e persino nel fascicolo nazionale diffuso nella provincia emiliana) del 16 aprile 2022 pubblica un articolo di Elisabetta Grassi sul nuovo lavoro discografico fresco di pubblicazione, "Compagni di viaggio" (informazioni su questo sito). Il testo di seguito, in allegato il ritaglio dal giornale quotidiano.


***


Un cd "pop cristiano" made in Reggio è sbarcato su Spotify. Parliamo dell'ultima fatica musicale di Edoardo Tincani che, oltre a dirigere l'ufficio stampa della Diocesi ed essere il direttore del settimanale cattolico La Libertà, nasconde anche un lato artistico. È infatti uscito nel giorno del suo 50esimo compleanno "Compagni di viaggio", una raccolta di 12 canzoni scritte e interpretate da Tincani sulle note del musicista, reggiano di adozione, Daniele Semprini.

Scritto tra il 2019 e il 2020 il cd è stato registrato a Bologna con 15 giovani musicisti felsinei ed è stato pubblicato da pochi giorni dalle Edizioni San Lorenzo e lo si trova in vendita in tutte le librerie cattoliche come le Paoline e Bizzocchi, oltre che presso la redazione de La Libertà.

"All'interno ci sono due titoli dedicati al periodo della pandemia - spiega l'autore - Il primo «Non avete ancora fede?», che trae ispirazione dal 27 marzo 2020, giorno in cui il Papa pregò da solo in piazza San Pietro in pieno lockdown e «Una nuova umanità», che parla invece dell'uscita dal Covid. Ma non mancano le canzoni 'laiche': una romantica intitolata «Noi due» che parla di una coppia che cresce e invecchia insieme e ancora l'ultimo brano «Reggio Emilia», dedicato alla nostra città con i suoi pregi e difetti".

In questo 'pezzo a km 0' i riferimenti sono storici, ironici e d'attualità: dalle rotonde, al Tricolore, passando per la famosa nebbia di San Prospero, Max Mara e Calatrava. Un viaggio negli aspetti più caratteristici e famigliari della nostra città.

In anteprima il cd è stato donato da Tincani e Semprini al nuovo vescovo Giacomo Morandi in occasione del momento di preghiera dedicato al beato Rolando Rivi che si è tenuto nei giorni scorsi nella Basilica della Ghiara.

Tincani, che è anche padre di cinque figli, racconta: "Il vescovo Giacomo Morandi mi ha guardato stupito, non sapeva di questa mia passione. Spero che ora lo ascolti, sono curioso di conoscere anche la sua opinione. È stato emozionante eseguire il brano «Io sono di Gesù», che è proprio dedicato al nostro martire reggiano, nel giorno a lui dedicato".

Il cantautore cattolico inoltre ha aggiunto: "Scrivo testi di canzoni da quando ho 17 anni, è il mio momento di raccoglimento. Pur non essendo brani autobiografici è la vita famigliare che spesso mi dà spunti per comporre". Una raccolta di musica di fede ma non solo, sbarcata sulla piattaforma online più frequentata al mondo.


Elisabetta Grassi

Sidebar